salta al contenuto

Autorizzazione al rilascio del passaporto o di documento valido per l’espatrio per minori o per persone con figli minori

COS’È?

Chi ha figli minori, per ottenere il rilascio di documento valido per l’espatrio, deve avere l’assenso dell’altro genitore.

Se manca l’assenso dell’altro genitore, è possibile rivolgersi al Giudice tutelare, descrivendo le motivazioni per cui non è possibile ottenere l’assenso.

Il Giudice tutelare, a seconda dei casi, valuterà la necessità di convocare le parti oppure provvederà con decreto sulla base di quanto dichiarato nel ricorso.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

L. 21 novembre 1967, n. 1185 (norme sui passaporti) e successive modificazioni

CHI PUÒ RICHIEDERLA?

Genitori con figli minori.

COME SI RICHIEDE E DOCUMENTI NECESSARI

Il richiedente deve presentare presso la Cancelleria del Giudice Tutelare:

  • un ricorso debitamente compilato e motivato
  • la nota di iscrizione a ruolo
  • la necessaria documentazione giustificativa (p. es. la sentenza di divorzio o di separazione)

DOVE SI RICHIEDE?

Il ricorso deve essere presentato presso la Cancelleria del Giudice Tutelare del Tribunale competente per territorio in relazione alla residenza del minore.

A Bolzano:

Tribunale di Bolzano, Piazza Tribunale 1 – 39100 Bolzano
Cancelleria Giudice Tutelare – 3° piano (lato Corso Italia) stanza 310
 

QUANTO COSTA?

Il procedimento è esente dal pagamento del contributo unificato.

È invece sogetto:

  • al pagamento della marca da bollo da 27,00 per diritti forfettari di notifica (art. 30. D.P.R. 115/02)
  • ai diritti di copia e di certificato previsti dall'art. 40 D.P.R. 30 maggio 2002, n. 115 (T.U. in materia di spese di giustizia)
  • “quando la richiesta è necessaria per ottenere documenti validi per l’espatrio dei minori, se invece è necessaria anche per ottenere i documenti dei genitori, è dovuto il contributo unificato.”